JusLaw Bologna Milano Roma

AVV. FABIO PENNISI

  • Nato a Roma il 4 maggio 1973; cittadino italiano; iscritto all'Albo dell'Ordine degli Avvocati di Roma dal 2004.


  • Educazione accademica conseguita in Italia con la Laurea in giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Roma (Tesi in diritto industriale, 2001). Perfezionamento dell'inglese giuridico presso l'Università di Cambridge, Inghilterra (2003).


  • Aree di competenza

    Diritto civile, sportivo e penale. In particolare, i settori del diritto industriale (assistenza e consulenza in materia di marchi, brevetti, nomi a dominio), diritto sportivo (assistenza in procedimenti disciplinari, negoziazione diritti di sfruttamento delle prestazioni sportive), tutela della privacy e dei diritti della personalità (immagine, nome, identità personale), diritto penale (tutela della reputazione, reati informatici e telematici, esercizio dell'azione civile in sede penale), nonché contenzioso (in sede giudiziale ed arbitrale).


  • Esperienza professionale

    dal 2013, componente dell’ufficio della Procura Federale della Federazione Italiana Pallacanestro;

    Dal 2011, sostituto giudice sportivo della Lega Nazionale Dilettanti presso la Federazione Italiana Giuoco Calcio;

    Dal 2009 Procuratore Federale della FIR - Federazione Italiana Rugby (Federazione sportiva nazionale riconosciuta dal CONI)

    dal 2007 Studio Legale Pennisi, Roma

    2013 - 2014, componente della Commissione di Appello Federale della Federazione Motociclistica Italiana e della Federazione Italiana Tennistavolo

    2011 - 2013 presidente dell’Organismo di Vigilanza ex d.lgs 231/2001 di CEMAT S.p.A. – gruppo Ferrovie dello Stato

    2007 – 2012 Procuratore Federale della FIDS - Federazione Italiana Danza Sportiva (Federazione sportiva nazionale riconosciuta dal CONI)

    2002 – 2007 Saggio nelle procedure di riassegnazione dei nomi a dominio internet

    2001 - 2007 Tonucci & Partners, Roma  


  • Conoscenza delle lingue italiana e inglese

Avv. Fabio Pennisi

Credits Bit Wave